Contenuto principale

Messaggio di avviso

Workshop IMPACT dal titolo "Giovani, integrazione e partecipazione"

che si terrà Giovedì 21 ottobre 2021, dalle ore 15:00 alle ore 18:00 in modalità digitale.


I Workshop IMPACT si collocano all’interno del progetto IMPACT Sardegna – finanziato dal FAMI (Fondo Asilo Migrazione e Integrazione) e promosso dalla Regione Autonoma della Sardegna in collaborazione con una rete di soggetti, tra cui ExFor, IDOS e I.F.O.A. – che si pone l’obiettivo di rafforzare la governance regionale in materia di integrazione e di promuovere l’accesso ai servizi da parte dei cittadini stranieri.

I Workshop IMPACT intendono favorire l’aggiornamento di coloro che a diverso titolo operano nei servizi dedicati direttamente o indirettamente agli stranieri, affrontando i temi più rilevanti connessi al processo di integrazione, tra cui la ricerca del lavoro, l'accesso ai servizi, il diritto alle prestazioni, il supporto alla fragilità, la cittadinanza e la partecipazione alla vita della comunità.

In allegato può trovare una Scheda tecnica contenente tutte le informazioni di dettaglio dell’incontro.

ISCRIZIONE all’evento online tramite il seguente link:
https://www.ifoa.it/evento/giovani-e-integrazione/

Martina Blasi

9-10 novembre.

Prorogata al 20 ottobre 2021 la scadenza per iscriversi a “Epale EduHack. Progettiamo insieme il CPIA del futuro”, la competizione collaborativa promossa da EPALE Italia in collaborazione con EGInA Foligno e la rete di scopo nazionale ITC IdA per favorire l’uso delle nuove tecnologie nella pratica didattica.

L’iniziativa si rivolge ai docenti e agli studenti dei CPIA e degli istituti di secondo grado che erogano percorsi di secondo livello per adulti.

Per partecipare è necessario iscriversi compilando la domanda online:

                               >> Scheda di iscrizione <<

Alcune novità importanti:

- Scadenza prorogata al 20 ottobre 2021

- Con il prorogarsi della scadenza, cambia la data della prima formazione propedeutica, che diventa il 22 ottobre (10.00-13.00), rimangono invariate le date della seconda e della terza formazione: 29 ottobre e 5 novembre, sempre dalle 10.00 alle 13.00.

- La presenza di un rappresentante del territorio nella squadra non è obbligatoria, ma facoltativa e consigliata per la qualità del progetto.

                      >> Scarica il programma completo <<

c.
Si ricorda che:

- Le squadre lavoreranno per progettare insieme di nuovi ambienti di apprendimento per la didattica digitale integrata.

-  Ogni squadra si compone di massimo otto persone delle quali minimo due e massimo quattro docenti, gli studenti e il rappresentante del territorio (quest'ultimo facoltativo ma sarà considerato come criterio di qualità ai fini della valutazione finale del progetto).

Non è necessario essere degli esperti in nuove tecnologie perché le squadre saranno costantemente supportate da mentori che hanno tutte le competenze in questione.

-  L’hackathon è una competizione che si basa sulla cooperazione e la collaborazione!! Le idee e i progetti su cui lavoreranno le squadre saranno a beneficio di tutto il settore dell'istruzione degli adulti.

Vi aspettiamo!

Per approfondire in EPALE:
Materiali e diretta dell'evento di lancio del 24 settembre
Domande frequenti

OBBLIGO ESIBIZIONE  GREEN PASS –CERTIFICAZIONE VERDE IN CORSO DI VALIDITA’ PER I CANDIDATI PRENOTATI ALLE SESSIONI DI TEST SVOLTE IN COLLABORAZIONE CON LA PREFETTURA DI CAGLIARI.

 

Per effetto del D.lgs 122/2021 dall’ 11 settembre 2021 tutti gli esterni per entrare nell’edificio scolastico dovranno esibire un Green Pass – Certificazione verde in corso di validità (inclusi i lavoratori delle ditte degli Enti Locali).
 
I candidati che parteciperanno alle sessioni di test svolte in convenzione con la Prefettura di Cagliari dovranno esibire il green pass.

Nel mondo della scuola, l’adozione di abitudini sostenibili deve essere non solo un’opportunità, ma un dovere etico e morale. Nelle nostre attività di accoglienza, tutti gli anni numerose risme di carta vengono consumate per stampare moduli e dossier, che spesso sono utili solo per un breve tempo, fino alla conoscenza personale del corsista nelle attività di classe. Risparmiare quella carta, e creare un database accessibile, in qualsiasi momento, ai docenti dei singoli consigli di classe diventa una scelta razionale e sostenibile. In questa ottica sono stati digitalizzati due strumenti, quello del dossier del corsista e quello dell’accoglienza digitale. Questi sono accessibili dalla home page del nostro sito. La compilazione è semplice e intuitiva.

Una volta aperto il link è necessario:

1)      Indicare la mail della sede (oppure quella del referente, o del docente che si occupa dell’accoglienza);

2)      Compilare il modulo con le informazioni del corsista;

3)      Inviare il modulo con un semplice clik.

Il report del colloquio arriva istantaneamente sulla mail indicata al punto 1. Il report può essere stampato digitalmente in formato pdf e condiviso. I docenti di ogni singola sede possono organizzare il database nelle modalità che ritengono più opportune e efficaci. 

Il database complessivo d’istituto sarà conservato nel drive dell’account Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e verrà archiviato a fine anno scolastico.

ACCOGLIENZA DIGITALEhttps://forms.gle/WPvWSHTqdryAZKN77

DOSSIER CORSISTAhttps://forms.gle/hixTMvtxXy7B5s4a9

 
La Rete di scopo nazionale ICT IdA ha programmato, grazie alle risorse professionali messe in condivisione attraverso la creazione del Gruppo Tecnico nazionale della Rete, un nuovo pacchetto di proposte formative gratuite per tutti gli insegnanti dei CPIA aderenti alla RIDAP.
Per realizzare il pacchetto delle proposte formative la Rete ha stanziato 20.000 euro
 
Per iscriversi ai corsi di formazione on line promossi dalla Rete della RIDAP basta andare sul sito del Ministero dell'Istruzione "Formare al Futuro"
https://www.formarealfuturo.it/ e cliccare su FORMAZIONE PNSD e poi FORMAZIONE DOCENTI CPIA e si aprirà il catalogo delle proposte formative dove si potrà consultare per ogni corso una scheda con le date, il nominativo del formatore, le competenze attese e la metodologia seguita.
Oppure si può accedere al catalogo direttamente dal sito della Rete di scopo ICT IdA CPIADIGITALE. https://cpiadigitale.it/
 
Ogni scheda avrà un link per le iscrizioni.
Abbiamo programmato 9 corsi da 15 ore (10 sincrone e 5 asincrone) con max 20 iscritti a corso e 29 corsi pillole da 6 ore (4 ore sincrone e 2 asincrone) senza limite al numero di iscrizioni possibile (webinar)
Il catalogo contiene dunque 38 proposte formative
I primo corsi partiranno il 20 settembre e gli ultimi sono programmati per aprile del 2022
I corsi si svilupperanno per tutto l'anno scolastico, in modo da consentire ai docenti dei Cpia di avere la possibilità di un confronto formativo nazionale con colleghi provenienti da altri Cpia.
A tutti i corsi è possibile iscriversi a partire dal giorno venerdì 10 settembre 2021. Si verrà accolti al corso in base alla data di iscrizione.

Iscrizioni aperte per i CPIA al primo hackathon promosso da Epale, una sfida per innovare l’istruzione degli adulti!

 
9-10 novembre

L’hackathon è una competizione che ha come scopo quello di portare alla luce nuove idee, creare dei miglioramenti e stimolare l’innovazione. Il termine - che deriva dall’unione delle parole “hacker” e “marathon”- indica un evento partecipativo e competitivo, una “gara”, da svolgersi in un periodo di tempo limite durante il quale i partecipanti lavorano insieme, ma divisi in squadre, per individuare con l'ausilio delle nuove tecnologie una soluzione ad una determinata sfida. 

Epale Edu Hack. Progettiamo insieme il Cpia del futuro” (9 e 10 novembre 2021) nasce dalla collaborazione di Epale Italia con EGInA Foligno e la Rete di scopo nazionale ICT IdA della Ridap, ed è parte degli eventi ufficiali del DigiEduHack, la manifestazione internazionale promossa dalla Commissione europea che ogni anno mobilita la comunità educante a tutti i livelli per valorizzare l’educazione digitale.

Il tema individuato per la sfida è la creazione di nuovi ambienti di apprendimento per la didattica digitale integrata. La progettazione dovrà assicurare la sostenibilità delle attività proposte, porre attenzione all’inclusività, alla socialità e al senso di appartenenza alla comunità.

L’evento sarà preceduto da tre incontri di formazione propedeutica sui temi della sfida e un evento di lancio aperto a tutti il giorno 24 settembre dalle ore 10 alle 13 che si svolgerà in streaming live sulla piattaforma Epale.

Evento di lancio - 24 settembre, ore 10.00 

Streaming live su Epale - aperto a tutti

All’evento di lancio interverranno: Lorenza Venturi (Epale Italia), Altheo Valentini (EGInA Foligno) e Renato Cazzaniga (Rete di scopo ICT IdA) per i saluti iniziali, mentre Simona Pektovadella CE, Digital Education Action Plan 2021-2027, Maria Ranieridocente di "Didattica generale e Pedagogia speciale" presso l’Università degli Studi di Firenze, che da anni si occupa di tecnologie e processi formativi, ed Elena Mosaricercatrice Indire esperta di innovazione scolastica e di metodologie didattiche attive in relazione alla configurazione dell'ambiente di apprendimento e all'adozione di forme di flessibilità oraria, offriranno importanti spunti di riflessione intorno alle sfide del digitale nell’educazione degli adulti e al ruolo delle tecnologie nella scuola.

Segui la diretta streaming il 24 settembre su Epale >>

Incontri online di formazione - 8 ottobre, 22 ottobre e 5 novembre (ore 10.00-13.00)

Partecipazione riservata agli iscritti, su piattaforma webex

Gli incontri di formazione riservati agli iscritti affronteranno i seguenti temi:

  • Elementi di progettazione e integrazione degli ambienti ed esempi pratici per una didattica digitale attiva ed integrata
  • Nuovi ambienti didattici (fisici e virtuali) per l’apprendimento, cooperative learning e metodologie didattiche innovative
  • Creazione di contenuti digitali: video, pod cast, digital story telling

La formazione sarà tenuta da Silvia Panzavolta, ricercatrice Indire esperta di innovazione didattica, educativa e organizzativa, Laura Biancato, dirigente scolastico, formatrice e autrice sui temi dell’innovazione nella scuola, consulente del Ministero alla stesura del Piano Nazionale Scuola Digitale, Alessandra BattioniEliana GianolaNadia GattoFabrizio Maria ColomboMarco Gasparini e Giuseppe Damino, docenti di CPIA con consolidata esperienza come formatori sull'uso delle nuove tecnologie a scuola e sui temi dell'accoglienza e l'orientamento degli studenti stranieri.

Perché è importante partecipare?

Per condividere idee, lavori e progetti in un contesto pensato per la collaborazione, per sviluppare la creatività e la capacità di realizzare progetti in tempi brevi, ma sorprattutto per dare valore e futuro all’educazione degli adulti! 

Iscriviti compilando la scheda online >>

 
 
Programma_ EpaleEduHACK _completo.pdf     Inglese (273.16 KB - PDF)  Scarica 

 

Per approfondire in EPALE:

Epale social Hackathon: pronti alla sfida?

Biblioteca dell'innovazione: idee e risorse per ogni ordine di scuola

Evento di presentazione Epale Edu Hack - Calendario Epale

INCARICO DI RSPP - RICHIESTA DISPONIBILITÀ PERSONALE INTERNO ALL’AMMINISTRAZIONE