News

Visite: 296

“Progettare ambiente oggi significa educare alla cittadinanza attiva, per partecipare e co-progettare il proprio Futuro."

Il 23 e il 24 novembre a Roma si è tenuta l’ultima fase dell’evento Epale Edu Hack "Fare pace con l'ambiente" che ha visto coinvolte 12 scuole dei percorsi di istruzione degli adulti, provenienti da tutta Italia, per una sfida green e digitale.

80 studenti e docenti delle 12 squadre in gara hanno lavorato per 24 ore all'ultima sessione di gara del social hackathon a tema ambientale

Il primo classificato di EpaleEduHack 2022 è stato il CPIA 1 - Cagliari con il team “I fenicotteri” composto dalla docente Micaela Locci e gli studenti Barbara Giacomini, Sonia Moreno Rosagro, Tidiane Bah che, con il coinvolgimento dell'ente territoriale Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline,  hanno ideato il progetto MolentApp, la App per vivere, conoscere e tutelare il Parco Molentargius.

I progetti sono stati giudicati da una giuria che ha visto coinvolte diverse organizzazioni che si occupano di educazione, sostenibilità ambientale, innovazione e transizione digitale: Stati Generali Innovazione, Indire,  Legambiente Onlus Economie Circolari, Repubblica Digitale (Dipartimento per la Trasformazione Digitale),  All Digital.

Una bellissima esperienza per i nostri alunni che hanno avuto modo di confrontarsi con tante altre realtà, scambiare esperienze oltre che vincere la gara! 

In virtù della vittoria la squadra del CPIA1 ha guadagnato il pass per partecipare al social hackathon che si terrà a Luglio 2023 in Umbria.

               

      
   

Torna su