Contenuto principale

Messaggio di avviso

Prosegue nel CPIA1 l’azione di valorizzazione del proprio vissuto attraverso un concorso letterario, che permetterà ai partecipanti di riportare alla luce eventi della propria storia personale, di riscoprirli, di dare loro un significato nuovo, riflettendo contemporaneamente sul proprio presente e sul proprio futuro. Il fine del percorso è di riconoscere se stessi e la propria unicità.

Il nostro Centro accoglie al suo interno una larga parte della popolazione più fragile, quella che rischia di non poter avere garanzie di inserimento nel mondo lavorativo: adulti senza diploma che hanno perso il loro impiego, migranti adulti, donne vittime di tratta, minori stranieri non accompagnati, adolescenti che hanno abbandonato gli studi prima del tempo o che hanno collezionato una serie di insuccessi scolastici; giovani caratterizzati da forte fragilità emotiva e tratti depressivi.

Facciamo “Centro”, il cui doppio senso indica sia il Cpia, sia la sfida, è un concorso che ha come tema principale la resilienza, ovvero la capacità di auto-ripararsi dopo un danno, di resistere, ma anche di costruire e riuscire ad organizzare positivamente la propria vita, nonostante situazioni difficili che fanno pensare ad un esito negativo.

 

Il concorso propone a tutti gli studenti di alfabetizzazione, primo e secondo periodo del Cpia 1 di Cagliari le seguenti attività, così articolate:

 1) Svolgimento di un elaborato scritto (sotto forma di tema o racconto) che sviluppi la seguente traccia: “ Quella S-Volta in cui…”

Gli elaborati potranno essere presentati nella lingua originale dei concorrenti, purchè accompagnati da una traduzione in lingua italiana, a cura di un docente di lingua straniera;

Il tema dovrà avere la lunghezza di un massimo di quattro cartelle dattiloscritte e dovrà recare, chiaramente indicati: il nome del candidato, l’Istituto e il corso di provenienza, il docente referente. I prodotti di questa categoria dovranno pervenire al seguente link entro e non oltre il 20/03/2020: “Invio Elaborati

2) Realizzazione di un video con il telefonino che sviluppi il seguente tema: "Ciak si gira! Buona la seconda!" per raccontare la capacità di crearsi una seconda occasione.

Il filmato non dovrà avere una durata superiore al minuto e trenta secondi dovrà essere consegnato agli Uffici della sede centrale del CPIA1 di via Trincea delle Frasche su opportuno supporto elettronico ed, eventualmente,  allegato all’interno del modulo google attraverso il seguente link entro e non oltre il 20/03/2020: “Invio Elaborati

 

Un’apposita giuria, nominata dal Dirigente scolastico del CPIA1 indicherà i vincitori  nelle due singole categorie. La composizione della giuria terrà conto della necessità di inserire fra i suoi membri componenti competenti per le singole tematiche. Il giudizio della giuria è da ritenersi insindacabile e i partecipanti  con la presentazione della domanda, accetteranno integralmente le norme contenute nel bando.

 

La cerimonia di premiazione del Concorso Letterario avverrà in data 02/04/2020 presso il Teatro Adriano di Cagliari, in via Sassari 16. L’evento sarà aperto a tutto il territorio di Cagliari.

I premi, offerti dagli sponsor, saranno consegnati dalle Autorità locali. 

Gli elaborati scritti saranno letti e recitati dall’attrice Manuela Loddo.

 

Obiettivi del Concorso:

 

  • Valorizzare le esperienze del vissuto;
  • Ricostruire la memoria delle storie individuali e collettive, anche attraverso i racconti; 
  • Prevenire e contrastare discriminazioni e razzismo, al fine di una maggiore inclusione sociale;
  • Valorizzare il ruolo dei minorenni all’interno del CPIA che, attraverso la realizzazione di video, potranno essere stimolati ad utilizzare al meglio le proprie risorse personali e sentirsi al “centro”del percorso educativo-didattico;
  • Valorizzazione del CPIA come comunità attiva.



Docenti Referenti del Progetto:

Tripodero Daniela

Brunetti Maddalena

 

Allegati: 

Locandina

Scarica questo file (scheda concorso.doc)scheda concorso.doc

Scarica questo file (LIBERATORIA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO facciamo centro.doc)LIBERATORIA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO facciamo centro.doc